La tecnica artistica di doratura su legno ha rappresentato, nei secoli, una attività di grande rilevanza alla cui evoluzione ha concorso l’apporto di artisti, orafi, quadraturisti, scultori, tessitori e pittori. La preziosa eleganza della posa della foglia d’oro (rimasta invariata nei secoli) continua a esercitare il suo fascino immutato nel tempo. Il laboratorio B restauro dorature nasce dalla fusione delle esperienze maturate singolarmente dai soci nel campo del restauro di doratura, policromia, ebanisteria, intaglio ligneo. La preventiva indagine tecnica dei materiali utilizzati nell’esecuzione del manufatto dorato sia esso a guazzo o a mordente, dei boli, delle lavorazioni a bulino o a graffito permette a B restauro dorature di intervenire nel rispetto delle procedure esecutive che caratterizzano l’appartenenza geografica e la datazione dell’opera.

L’approfondita conoscenza e l’ampia casistica di interventi eseguiti su laccature , macche colorate e inserti polimaretici che frequentemente affiancano l’utilizzo della foglia metallica permette il loro recupero senza alterarne la finitura originale. L’attenzione del mercato dell’arte moderna e contemporanea ad inserire le opere all’interno di cornici antiche o realizzate su disegno, trova nel laboratorio B restauro dorature una risposta concreta e in sintonia con le esigenze della committenza. Il laboratorio si occupa della manutenzione di cornici e manufatti dorati presso collezioni private.

Si avvalgono delle competenze del laboratorio Enti Pubblici, Enti Ecclesiastici, antiquari e “connaisseurs ”.